• Economia 0

    Donne e lavoro? In Lombardia il binomio tiene

    Il sesso debole va forte nel terziario. Aumentano le manager in rosa

    In Lombardia l’occupazione femminile tiene. Nonostante la congiuntura, nel 2013 il dato era salito al 57,3%, ma solo grazie al traino del terziario (81% delle donne occupate, contro il 19% dell’industria) e al calo dell’occupazione maschile. Presentato a Palazzo Pirelli il Rapporto biennale sull’occupazione nelle imprese con più di 100 dipendenti in Lombardia, nel corso di un workshop su “Donne e lavoro: quale innovazione sociale per uscire dalla crisi”. I dati sono stati raccolti dall’Ufficio della Consigliera di Parità Regionale, Carolina Pellegrini ed elaborati da EupolisLombardia.

  • Vita cittadina 0

    SOS di Sesto ha festaggiato i suoi 38 anni di attività

    Premiati i volontari che operano da oltre 5 anni

     SOS Sesto San Giovanni ha festeggiato i suoi 38 anni di attività con la tradizionale cena annuale, che quest'anno , si è tenuta alla sede degli Alpini di Cinisello Balsamo. E' stato un ulteriore momento per festeggiare  l'impegno e la dedizione di tutte le persone che fanno parte di questa associazione e che danno parte del loro tempo libero in termini di volontariato.

  • Politica 0

    Contro il Job Act, i Cinque stelle: "Anche senza il Pd Sesto difende i diritti dei lavoratori"

    Il Movimento grillino torna sulla questione del voto in aula della Manifestazione d'intenti contro l'Articolo 18

    Contro il Job Act. La Manifestazione d'intenti per chiedere di non modificare l'Articolo 18 scatena anche i Cinque stelle sestesi, che tornano a criticare la posizione dei consiglieri Pd: "Sul tema del lavoro il PD sestese ha deciso di non decidere rimanendo paralizzato tra le lotte intestine interne tra Renziani, che esprimono posizioni storicamente Berlusconiane, e non Renziani, tradizionalmente avversi le politiche oggi proposte dal partito" hanno incalzato i grillini locali.

  • Politica 0

    Nasce la Banca dati delle terre lombarde. Contro l'abbandono per nuovi progetti agricoli

    La Commissione Agricoltura in Regione approva: Terreni incolti saranno dati in gestione a giovani e a donne

    Nella riunione della Commissione Agricoltura della Regione Lombardia, ha approvato a larga maggioranza il progetto di legge che istituisce la banca dati della terra lombarda. Le norme prevedono un inventario completo e aggiornato dell’offerta dei terreni incolti di proprietà pubblica e privata disponibili. L’obiettivo è quello di contrastare l ’abbandono dei terreni, mantenere e incrementare la produttività agricola e favorire il ricambio generazionale, affidando ai giovani le terre demaniali abbandonate.

Abbonamento a Feed prima pagina